Ambiente di lavoro: inferno o paradiso?

di Martina Tattini – Cezanne HR

Il British Institute of Facilities Management ha organizzato di recente un dibattito su quali siano le caratteristiche che rendono piacevole un ambiente di lavoro. Il presupposto di partenza è stato che, purtroppo, le 3 aree più coinvolte nella creazione di un ambiente gradevole, HR, IT e Facilities Management, tendono a lavorare separatamente e raramente collaborano.

Uno dei temi emersi in modo più significativo è quello della creazione di una comunità coesa, sia fisicamente, ma soprattutto virtualmente, fondamentale per creare un senso di appartenenza e fiducia, base per delle buone performance.

Quindi, cosa puoi fare per creare comunità di lavoro sane e felici che consentano a ciascuno di fare il meglio?

Sfrutta la tecnologia

Siamo abituati a sfruttare ogni giorno tecnologie che ci consentono di lavorare a qualunque ora e da qualunque luogo, collaborando con colleghi anche molto distanti da noi. Se in azienda vogliamo collaboratori produttivi, dobbiamo mettergli a disposizione tecnologie che abilitino le loro capacità e le loro connessioni. Troppe volte accade di non riuscire a leggere la mail aziendale dallo smartphone o di non avere accesso a file necessari se non dalla propria scrivania. Ogni organizzazione deve tenersi al passo con le tecnologie che ciascuno è abituato ad utilizzare nella propria vita quotidiana. Un esempio in ambito HR sono i software per la gestione risorse umane, ormai quasi tutti in Cloud e dotati di portali HR mirati appositamente ad incentivare comunicazione e scambio di idee tra colleghi.

Coinvolgi tutti i dipendenti

Le comunità di lavoro funzionano meglio se i dipendenti vengono coinvolti nella loro costruzione; è importante coinvolgere lo staff fin dal primo giorno, così da comprendere al meglio come le persone comunicano abitualmente, quali strumenti utilizzano, e cosa può dare una spinta alla loro produttività. Focus group in cui coinvolgere dei rappresentanti dei dipendenti sono una buona strada per conoscere il proprio team, così come identificare quelle persone che possono coinvolgere attivamente il resto della squadra.

Non scordare la cultura aziendale

Ogni strumento o strategia di comunicazione che adotti deve riflettere la cultura dell’organizzazione: se la visione aziendale è trasparente e ciascuno è incoraggiato ad esprimere la propria opinione, tutto il team si sentirà libero di intervenire ed apportare idee. Se al contrario la cultura è autoritaria ed eccessivamente burocratizzata, la maggior parte nutrirà il timore che il proprio parere contrario possa portare delle ritorsioni. Offrire alle persone una piattaforma aperta in cui confrontarsi può spaventare l’azienda, ma la verità è che se aiuterai le persone a fare un uso corretto degli strumenti a loro disposizione otterrai grandi vantaggi per l’azienda ed il business. Purtroppo fate parte di quella tipologia di organizzazioni chiuse ed autoritarie? Incoraggiate il management a dare il buon esempio per modificare questa cultura.

Stimola la collaborazione

Uno degli aspetti più interessanti dell’adozione di Portali social interni è l’opportunità che offrono a ciascun membro dell’azienda di collaborare con colleghi di sedi e dipartimenti differenti. Coinvolgere le persone in attività che esulano dai loro compiti quotidiani è un ottimo modo per incoraggiare innovazione e creatività. Spesso un punto di vista fresco ed esterno su un progetto può facilitare il raggiungimento dell’obbiettivo.

Fai crescere la comunità

C’è la tendenza a lanciare in pompa magna progetti di collaborazione che poi, non più seguiti si arenano ancor prima di prendere piede in tutta l’azienda. Le comunità aziendali vanno nutrite, è necessario ricordare alle persone di utilizzare gli strumenti a loro disposizione, ma anche riconoscere che in una forza lavoro multi generazionale non tutti potrebbero sentirsi a loro agio con le nuove tecnologie. Assicurati di offrire la formazione ed il supporto necessari nelle fasi iniziali e non scordare mai l’esigenza di una comunicazione faccia a faccia, sempre affiancata a quella a distanza.

I compiti per la settimana: Quando è stata l’ultima volta che nella vostra organizzazione HR, IT e Facilities management si sono seduti insieme a condividere idee? Unisci tutti per un caffè ed uno scambio di opinioni.


QUESTO ARTICOLO E’ OFFERTO DA:

 

cezanne

Con sede centrale a Londra, Cezanne HR fornisce un innovativo software cloud-based per la gestione risorse umane utilizzato da migliaia di utenti in più di 30 Paesi.
Amministrazione dei dati, gestione ferie e assenze, pianificazione della formazione e valutazione di competenze ed obiettivi, reportistica sulla forza lavoro e comunicazione aziendale, tutte le funzionalità necessarie per gestire le HR in modo semplice ed efficiente, sfruttando appieno i benefici del cloud.
Cezanne HR è presente in Italia con una sede a Bologna e una rete di partner per supportare al meglio i propri clienti su tutto il territorio nazionale.

Contatti site

Ti è piaciuto quest’articolo?

Lascia il tuo commento in fondo alla pagina …

2,210 Visite totali, 1 visite odierne

Cezanne HR

Con sede centrale a Londra, Cezanne HR fornisce un innovativo software cloud-based per la gestione risorse umane utilizzato da migliaia di utenti in più di 30 Paesi.

Amministrazione dei dati, gestione ferie e assenze, pianificazione della formazione e valutazione di competenze ed obiettivi, reportistica sulla forza lavoro e comunicazione aziendale, tutte le funzionalità necessarie per gestire le HR in modo semplice ed efficiente, sfruttando appieno i benefici del cloud.

Cezanne HR è presente in Italia con una sede a Bologna e una rete di partner per supportare al meglio i propri clienti su tutto il territorio nazionale.
Condividi questa pagina

About Cezanne HR

Con sede centrale a Londra, Cezanne HR fornisce un innovativo software cloud-based per la gestione risorse umane utilizzato da migliaia di utenti in più di 30 Paesi. Amministrazione dei dati, gestione ferie e assenze, pianificazione della formazione e valutazione di competenze ed obiettivi, reportistica sulla forza lavoro e comunicazione aziendale, tutte le funzionalità necessarie per gestire le HR in modo semplice ed efficiente, sfruttando appieno i benefici del cloud. Cezanne HR è presente in Italia con una sede a Bologna e una rete di partner per supportare al meglio i propri clienti su tutto il territorio nazionale.