Maggio e Giugno: i mesi per cercare lavoro. Martedì e mercoledì mattina il momento migliore per il CV 

Maggio e Giugno: i mesi per cercare lavoro. Martedì e mercoledì mattina il momento migliore per il CV 

Per capire se si è valorizzati all’interno dell’azienda, Michael Page lancia lo strumento per il confronto della propria retribuzione

Milano, 28 maggio 2018 – A maggio e giugno crescono gli annunci di lavoro: quelli prima dell’estate sono tra i mesi a presentare più opportunità per chi vuole dare una svolta alla propria carriera. Per questo motivo Michael Page, brand di PageGroup specializzato nella selezione di professionisti qualificati di middle e top management, invita a una riflessione sulla attuale posizione lavorativa e lancia uno strumento che permette in brevissimo tempo di scoprire se la retribuzione annuale lorda per la mansione svolta è allineata alla media nazionale.

Il comparatore di stipendio

Il comparatore di stipendio, disponibile sul sito michaelpage.it, ha l’obiettivo di diventare una guida sia per i professionisti sia per le aziende.

Per poter effettuare il calcolo bastano pochi minuti e alcune semplici informazioni: il ruolo, il settore e la propria retribuzione annua lorda. Si otterrà lo stipendio medio nazionale di alcune tra le practise e professioni più ricercate – indicando in percentuale di quanto ci si posiziona al di sopra o al di sotto della media nazionale per comprendere se è adeguato o meno agli stipendi di pari perimetro nel mercato lavorativo. Il nuovo strumento di controllo retributivo fornisce i salari lordi medi di sei settori principali, tra cui finanza, vendite e marketing, ingegneria e produzione, petrolio e gas, digitale e nuovi media per 15 ruoli specifici. Il conteggio viene stimato sui dati di proprietà di Michael Page, che vengono aggiornati regolarmente.

Il giorno e l’ora giusta per inviare il CV.

Per chi, per ragioni di stipendio o di ambizione, crede sia il momento di dare una svolta alla propria carriera, non solo maggio e giugno rappresentano l’ultima finestra in cui è più facile trovare un’occupazione prima dell’estate, ma all’interno della settimana gli esperti di Michael Page suggeriscono di inviare il proprio curriculum tra il martedì e il mercoledì, nelle prime ore della mattinata, quando i selezionatori prestano maggiore attenzione all’email e non hanno da recuperare le mail o le richieste della settimana precedente e del weekend.

Lo stipendio non è il solo elemento da considerare all’interno di un’offerta di lavoro: lo ripetiamo spesso ai candidati nel valutare le proposte di un’azienda” spiega Tomaso Mainini, Managing Director di Michael Page. “Tuttavia, ci è sembrato importante fornire uno strumento di facile consultazione per tutti i professionisti che vogliano confrontare la propria retribuzione rispetto alla media del settore. Si tratta di una prima indicazione che può essere poi approfondita, con il proprio recruiter di fiducia e partner di carriera, che in base alle specifiche competenze ed esperienze può consigliare se effettivamente il mercato può offrire di meglio o se possono essere negoziati altri importanti elementi in fase di offerta.

I must del CV

Se quindi si è deciso di candidarsi a una posizione, la chiave per distinguersi è di scrivere un CV ben strutturato e accompagnato da una lettera di presentazione sintetica. Alcuni suggerimenti per riuscire a fare ciò efficacemente sono:

  • Chiara lettera di presentazione. Assicurarsi che la lettera di presentazione risponda in modo chiaro alla domanda “Perché sono la persona giusta per questo lavoro?” convincendo chi legge a desiderare di conoscere la persona descritta.
  • Brevi e concisi. Evidenziare solo i momenti più significativi e importanti della carriera in modo da non scrivere più di due pagine di curriculum, non è necessario infatti includere tutte le esperienze svolte o tutti gli obiettivi raggiunti, che potranno poi essere sviluppati durante il colloquio.
  • Presentarsi al meglio rimanendo onesti. Bisogna presentare il meglio di sé, ciò che rende unico il candidato e perfetto per un’azienda o una posizione, lasciando spazio anche alle caratteristiche personali che completano e arricchiscono le competenze. È fondamentale non mentire perché grazie a internet e ai social network è ormai facile scoprire la verità.
  • L’ortografia. Rileggere ciò che si è scritto è indispensabile, errori di grammatica o ortografia possono essere i motivi che non fanno ottenere ai candidati un colloquio.

###

PageGroup
PageGroup è leader mondiale nella ricerca e selezione di personale nelle diverse tipologie di contratto: a tempo determinato, indeterminato e di somministrazione. Il Gruppo è costituito dai brand Page Executive, Michael Page e Page Personnel, realtà che operano separatamente al fine di individuare i migliori candidati presenti sul mercato: dai profili executive, middle management e impiegati, ai giovani professionisti qualificati. Nato nel 1976 e quotato alla Borsa di Londra (FTSE250), PageGroup è presente con oltre 6mila dipendenti in 140 uffici distribuiti in 36 Paesi tra: Europa, Africa, Asia-Pacifico, America del Nord e America Latina. In Italia la società dispone di cinque sedi a: Milano, Roma,Torino, Bologna e Padova.

È possibile seguire PageGroup e i suoi brand qui:

Bacheca HR  Pubblica  Promuovi  Come funziona