diventare papà una palestra di competenze soft
 

Diventare papà: una palestra di competenze soft

Diventare più bravi a lavoro? Basta prendersi cura dei propri figli

di maam U

Studi scientifici hanno dimostrato che diventare genitori è una vera e propria palestra di competenze soft.

La maternità, per esempio, fa sviluppare naturalmente capacità preziosissime in qualsiasi ruolo professionale, come la gestione del tempo, la capacità di ascolto o l’empatia.

Le competenze sviluppate dalle mamme sono le stesse sviluppate dai papà che si prendono cura attivamente dei figli.

Le attività di cura provocano nei padri reazioni neurochimiche simili a quelle materne, in particolare, la produzione di ossitocina – che nelle madri viene stimolata dal contatto affettuoso, mentre nei padri è attivata dal gioco – e l’abbassamento del livello di testosterone e di conseguenza della loro aggressività.

Cerchi Soluzioni HR?

Una ricerca congiunta di più università, pubblicata a febbraio 2014 dall’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti d’America rivela che la cura dei padri è il frutto di un’evoluzione successiva a quella avvenuta nelle madri, e passa più per il ragionamento che per l’istinto, coinvolgendo strutture cognitive “avanzate” come il Solco Temporale Superiore (STS).

Se la connessione tra amigdala e Solco Temporale Superiore si rafforza, migliora la capacità di cogliere i segnali sociali, tanto che nelle persone con estese reti sociali si è notato che questa connessione è più forte e la loro capacità di instaurare e mantenere legami sociali è maggiore.

La paternità diventa così una preziosa palestra di empatia! 

E allora perché non allenarsi? Sono sufficienti semplici esercizi, pensieri e riflessioni a partire dalla vita di tutti i giorni e le competenze relazionali, organizzative e creative possono migliorare.

 


maam u


author maam u

Dalla formazione in aziende come Luxottica e Ikea a un libro edito da Bur (Maam. La maternità è un master che rende più forti uomini e donne, 2014), oggi maam è anche maam U: primo percorso digitale al mondo che valorizza la palestra naturale della maternità per allenare competenze soft, preziosissime in qualsiasi ruolo professionale, come la capacità di ascolto, la gestione del tempo e l’empatia. 

In meno di un anno maam U è stato scelto da 15 aziende tra cui UBS, Accenture, Zurich, Unicredit, a2a, Fastweb, Unilever e dalla Provincia di Trento. Il programma ha raggiunto oltre 150 città in 4 diversi continenti (Regno Unito, Irlanda, Svizzera, Francia, Germania, Australia, Vietnam, Stati Uniti) e oltre 1.500 donne si sono iscritte al percorso online.Richiesto dalle aziende che stanno utilizzando la piattaforma, il percorso dedicato ai papà risponde anche ai cambiamenti in atto nella nostra società dove i padri sono sempre più attivi nella cura dei figli.

site -linkedin -twitter 11701



 

.

Cerchi Soluzioni HR?

.

938 Visite totali, 4 visite odierne

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!