contratti-di-assunzione
 

I contratti di assunzione

Gli aspetti da controllare al momento della firma

di: Solco

Una check-list per i futuri lavoratori prima dell’avvio del contratto.

Nella lettera di assunzione vanno indicati dei dati essenziali sul rapporto che si sta per iniziare:

  • data di decorrenza del contratto;
  • il trattamento economico riconosciuto;
  • le mansioni da svolgere;
  • l’inquadramento contrattuale;
  • la durata del periodo di prova;
  • la data di termine del contratto (nel caso dei contratti a tempo determinato);
  • l’articolazione dell’orario di lavoro ;
  • il contratto collettivo nazionale del lavoro applicato.

Le clausole sulla durata, l’orario ridotto o il periodo di prova devono essere conosciuti dal lavoratore prima che il contratto inizi.

Nei casi di contratti a tempo pieno e indeterminato è necessario che la lettera di assunzione venga consegnata al lavoratore prima dell’avvio dell’attività lavorativa.

È sempre consigliato che la firma del contratto avvenga prima dell’inizio della prestazione.

Per quanto riguarda il contratto di apprendistato si deve predisporre anche un piano formativo con tutti i contenuti relativi.

Le assunzioni, le variazioni, le proroghe e le cessazioni dei rapporti di lavoro devono essere comunicate telematicamente attraverso il sistema informatico di invio delle comunicazioni obbligatorie.

Nel caso in cui queste ultime si verifichino, il datore di lavoro ha l’obbligo di comunicarlo al servizio per l’impiego entro la mezzanotte del giorno antecedente a quello di inizio della prestazione lavorativa.

Quali sono i soggetti obbligati alle comunicazioni?

  • datori di lavoro privati;
  • enti pubblici economici;
  • pubbliche amministrazioni
  • agenzie per il lavoro.

Quali sono i soggetti abilitati ad effettuare le comunicazioni?

  • datore di lavoro direttamente;
  • il committente di lavoro autonomo;
  • il proponente di un contratto di agenzia;
  • il soggetto ospitante di un tirocinante.

Il modulo UnificatoLAv permette ai datori di lavoro, pubblici e privati, di qualsiasi settore ad adempire all’obbligo dell’assunzione, della proroga, della trasformazione e della cessazione dei rapporti di lavoro.

Cosa deve essere indicato nella comunicazione obbligatoria?

  • dati anagrafici del lavoratore.
  • Data di assunzione;
  • Data di cessazione (per i contratti a tempo determinato;
  • Tipologia contrattuale;
  • Qualifica professionale;
  • Trattamento economico.

L’invio della comunicazione obbligatoria sostituisce le vecchie modalità di comunicazione ai centri per l’impiego, Inps, Inail e ministero del lavoro.

TFR

Entro i 6 mesi dell’assunzione ogni lavoratore decide dove destinare il proprio TFR: fondo previdenziale o accantonarlo in azienda.

Se entro i 6 mesi non si effettua la scelta, il TFR maturato viene versato al fondo pensione. Per effettuare la scelta, il lavoratore deve presentare il modulo TFR2 al datore di lavoro.

Solco Srl

Solco Srl utilizza strumenti specifici per individuare le criticità determinate all’interno di una singola organizzazione e porvi rimedio, in qualsiasi intervento di sviluppo delle risorse umane.

Tutte e attività si effettuano in base ad accordi sindacali, finalizzate alla ricollocazione nel mercato del lavoro di prestatori di lavoro, singolarmente o collettivamente considerati, attraverso la preparazione, la formazione finalizzata all’inserimento lavorativo, l’accompagnamento della persona e l’affiancamento per l’inserimento in una nuova attività.

Solco srl, è un ente di formazione e consulenza accreditato per la formazione superiore e continua e per l’orientamento presso la Regione Lazio, supporta le aziende nella predisposizione dei piani formativi individualizzati per contratti di apprendistato professionalizzante e si incarica della formazione dei giovani lungo tutto il ciclo formativo, rilasciando un attestato valido ai fini di legge al termine del percorso.

site -linkedin -facebok -twitter 8201

1,108 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi questa pagina
Foto del profilo di asanchez

About asanchez

Solco Srl da oltre 30 anni, si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali. Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono: Formazione continua Formazione obbligatoria e apprendistato Fondi Interprofessionali Servizi per il mercato del Lavoro Ricerca, selezione e ricollocazione professionale Pari Opportunità Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali Consulenza alle Parti Sociali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sign up to our newsletter!