HR: tra trasformazione digitale e nuove sfide
 

HR: tra trasformazione digitale e nuove sfide

La chiave del successo è il coinvolgimento a 360° di tutti i reparti dell’azienda

di Solco Srl

Le HR, all’interno di un’azienda, sono – o almeno dovrebbero essere – una componente determinante nell’ambito del processo di trasformazione digitale che sta interessando sempre più in maggior misura le realtà imprenditoriali.

Una constatazione che non può in alcun modo prescindere da una precedente valutazione a dir poco necessaria.

Le HR, nel loro complesso, sono veramente in grado di accreditarsi come una variabile imprescindibile all’interno del processo di digitalizzazione?

Se – come risulta da un recente studio – l’esperienza maturata nel corso del tempo rappresenta ancora una discriminante di non poco conto in un processo di selezione del personale, le sfide che a fronte della trasformazione digitale dovrebbero realmente interessare ed intrigare l’intero universo delle risorse umane sembrano essere principalmente due:

  • Un perfezionamento nel processo di recruiting;
  • La ricerca di un talent management maggiormente efficace.

Nonostante le stesse HR credano di poter aver successo semplicemente grazie a maggiori investimenti nel training e maggiori incentivi e/o ricompense, è fuor di dubbio che la vera chiave del successo risieda proprio in una strategia che coinvolga l’azienda a 360 gradi, dalla direzione alla segreteria.

Una strategia attraverso la quale poter avere un quadro complessivo della situazione, una panoramica complessiva dell’azienda che consenta di ponderare al meglio le proprie scelte.

Con riferimento al processo di recruiting, per esempio, adottare una strategia simile potrebbe essere di grande aiuto per capire come la tradizionale valutazione delle competenze tecniche di un candidato andrebbe preceduta da una serie di riflessioni riguardo:

  • La coesione dell’ambiente;
  • La presenza o meno di uno spirito collaborativo;
  • L’assenza o meno di rivalità e/o incomprensioni tra colleghi;
  • La percezione che un collega ha degli altri e/o di un suo superiore, e viceversa.

Solamente dopo aver preso in considerazione tutte quante queste variabili si ha la possibilità di capire o meno se un candidato possa esprimersi al meglio all’interno di una specifica realtà aziendale.

E, come anticipavamo prima, una valutazione di questo genere è possibile solamente grazie ad una strategia che coinvolga l’azienda in tutti i suoi reparti.

Lo stesso vale per far sì che si raggiunga una maggiore efficacia nel talent management.

Nonostante ricompense e/o riconoscimenti abbiano un peso importante in questo processo – è inutile negarlo – una direzione HR dovrebbe per prima cosa cercare di capire che cosa si intenda per ricompensa e/o riconoscimento all’interno della propria azienda.

Anche questa valutazione, senza un coinvolgimento totale di ogni singolo reparto aziendale, sarebbe impossibile.


QUESTO ARTICOLO E’ OFFERTO DA:


Solco Srl

authorSolco

Solco Srl da oltre 30 anni, si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali.

Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono:

  • Formazione continua
  • Formazione obbligatoria e apprendistato
  • Fondi Interprofessionali
  • Servizi per il mercato del Lavoro
  • Ricerca, selezione e ricollocazione professionale
  • Pari Opportunità
  • Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali
  • Consulenza alle Parti Sociali

site -linkedin -facebok -twitter 8201


 

HR: tra trasformazione digitale e nuove sfide

Ti è piaciuto quest’articolo?

Lascia il tuo commento in fondo alla pagina …

355 Visite totali, 6 visite odierne

Foto del profilo di Alba Sanchez Peral

Alba Sanchez Peral

Solco Srl da oltre 30 anni, si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali.

Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono:

Formazione continua
Formazione obbligatoria e apprendistato
Fondi Interprofessionali
Servizi per il mercato del Lavoro
Ricerca, selezione e ricollocazione professionale
Pari Opportunità
Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali
Consulenza alle Parti Sociali
Foto del profilo di Alba Sanchez Peral
Condividi questa pagina
Foto del profilo di Alba Sanchez Peral

About Alba Sanchez Peral

Solco Srl da oltre 30 anni, si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali. Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono: Formazione continua Formazione obbligatoria e apprendistato Fondi Interprofessionali Servizi per il mercato del Lavoro Ricerca, selezione e ricollocazione professionale Pari Opportunità Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali Consulenza alle Parti Sociali