Jobs Act- bilanci dei numeri Oltre i dati di mercato
 

Jobs Act: bilanci dei numeri

Oltre i dati di mercato

di Solco Srl

L’obiettivo per cui è nato il Jobs Act è di invertire il rapporto tra i flussi dei contratti a tempo determinato e quello dei contratti a tempo indeterminato.

Le dinamiche nel mercato del lavoro sono descritte su dati statistici stimati perché vengono presi a campione.

Invece per i dati sui posti di lavoro presentati dall’ISTAT non sono stimati.

I valori occupazionali e la vigenza dei provvedimenti dal Jobs Act, potrebbe far pensare, che siccome gli occupati aumentano, allora il Jobs Act funziona.

Ma cosa dicono i dati di mercato?

I DATI DEL MERCATO DOPO IL JOBS ACT

Negli anni 2015-2016, gli effetti della decontribuzione (legge 190/2014), riflettono nei dati elaborati dall’INPS come nel 2015 aumentano i contratti a tempo indeterminato (includendo le trasformazioni) e nel 2016 invece c’è sta una frenata (-91%). Invece, i contratti a tempo determinato, nel 2016 sono aumentati (+187%).

Il numero degli occupati, secondo l’ISTAT, nel 2015 è aumentato con 238mila occupati in più che poi nel 2016 sono ancora aumentati  del +0,8%.

Tra i dati INPS e ISTAT si può vedere cosa è accaduto in questi 2 anni. Si riscontra un trend in comune: aumento di contratti e occupati a tempo indeterminato tanto nel 2015 come nel 2016.

OCCUPAZIONE PER FASCE DI ETA’

L’occupazione è diminuita nella fascia di età tra i 15 e i 49 anni.

  • fascia 15-24 anni: nel 2007 il tasso di occupazione era 24,2%, nel 2013 raggiunge il 15,6% e nel 2016 invece, è al 16,3%;
  • fascia 35-49 anni: nel 2007 erano 46,8%, nel 2013 53,8%, mentre nel 2016 si è concluso con il 58,5%;

Sorge il dubbio, se le imprese preferiscono le norme di lavoro più flessibili oppure no.

Non si tratta di lasciare i lavoratori in balia, ma di stabilire idee e modelli al passo con i tempi.

Occorrono politiche che costituiscono un modello stabile di lavoro al di là del concetto di tempo indeterminato e che consenta di gestire meglio le transizioni occupazionali tra un impiego e l’altro.


QUESTO ARTICOLO E’ OFFERTO DA:

Solco è una società di servizi fondata nel 1989. Si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. Opera su tutto il territorio nazionale. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali. Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono:

– Formazione continua
– Formazione obbligatoria e apprendistato
– Fondi Interprofessionali
– Servizi per il mercato del Lavoro
– Ricerca, selezione e ricollocazione professionale
– Pari Opportunità
– Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali
– Consulenza alle Parti Sociali

site -linkedin -facebok -twitter

Ti è piaciuto quest’articolo?

Lascia il tuo commento in fondo alla pagina …

794 Visite totali, 1 visite odierne

Alba Sanchez Peral

Solco Srl da oltre 30 anni, si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali.

Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono:

Formazione continua
Formazione obbligatoria e apprendistato
Fondi Interprofessionali
Servizi per il mercato del Lavoro
Ricerca, selezione e ricollocazione professionale
Pari Opportunità
Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali
Consulenza alle Parti Sociali
Condividi questa pagina

About Alba Sanchez Peral

Solco Srl da oltre 30 anni, si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali. Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono: Formazione continua Formazione obbligatoria e apprendistato Fondi Interprofessionali Servizi per il mercato del Lavoro Ricerca, selezione e ricollocazione professionale Pari Opportunità Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali Consulenza alle Parti Sociali