La figura del payroll specialist
Condividi questa pagina
 

La figura del payroll specialist

di Make it So

L’amministrazione del personale è un’area delle risorse umane in continua crescita, diventando una competenza tra le più richieste nel mondo del lavoro.

Non si tratta più di un semplice lavoro d’ufficio, ma di un ruolo altamente strategico che richiede un elevato livello di preparazione e di esperienza.

Promuovi qui la tua attività

Dimentichiamoci le parodie viste nei film di Fantozzi, impiegato dall’immagine grigia sommerso da carte e busta paga, oggi l’addetto all’amministrazione del personale è una figura moderna con molteplici compiti e notevoli margini di crescita e innovazione aziendale.

L’addetto dell’amministrazione del personale è spesso definito in azienda con il nome payroll specialist.

Questa figura si occupa della gestione delle assunzioni, dei contratti di lavoro, delle ferie, dei permessi e delle maternità e di ancor più delicate questioni come infortuni e malattie.

di Make it So

makeitsoMake it So, attenta alle dinamiche del difficile mondo del lavoro, organizza il Master in Amministrazione delle Risorse Umane, che specializza figura professionali che sappiano gestire l’amministrazione, la contrattualistica e il budget del personale in azienda. I partecipanti svilupperanno le proprie competenze in materia di lavoro con gli ultimi aggiornamenti normativi e avranno una visione anche di come funziona la contabilità in azienda. L’approccio metodologico è pratico e concreto composto da: esercitazioni, simulazioni, role-playing case-study e business game. Nel master Amministrazione del personale i partecipanti avranno l’opportunità di praticare esercizi di elaborazione buste paga sul Software Zucchetti, oggi tra i più diffusi nel mondo aziendale. Per chi volesse approfondire anche i processi di selezione, valutazione è possibile seguire il secondo Master in partenza nel mese di Marzo: Master in Amministrazione delle Risorse Umane.

Contatti sitee-mail

609 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!