Tecnologia
 

La tecnologia può essere tua amica … se sai come prenderla!

di Martina Tattini – Cezanne HR

La tecnologia può essere tua amica (se sai come prenderla)!Ricordo che da bambina a spasso per i boschi d’estate, mia mamma mi raccomandava “Se dovessimo incontrare un animale selvatico non scappare e non urlare, resta immobile ed in silenzio; ti attaccherà solo se si sentirà minacciato”.

Per fortuna non ho mai avuto modo di constatare se questa strategia funzionasse o meno, ma è un consiglio che ritengo valido in svariate situazioni in cui mi trovo quotidianamente, con le persone, ma anche con gli strumenti: tecnologia ed innovazioni possono essere nostre alleate nel lavoro se, e solo se, sappiamo farne un uso corretto e sappiamo rispettarne le dinamiche.

Al contrario rischiamo di aumentare la nostra percentuale di stress, di farci sommergere da informazioni a volte inutili, di moltiplicare la percentuale d’errore o di diventarne dipendenti.

Ricordate i giorni bui prima di Google, quando per trovare un’informazione si consultava l’enciclopedia, e per un indirizzo le Pagine Gialle?

E sul lavoro, quando pubblicavate l’annuncio di una posizione aperta e passavano settimane prima che arrivasse una candidatura? Per non parlare del calendario appeso al muro in cui vi annotavate scadenze ed appuntamenti.

Da questo punto di vista, per fortuna che la tecnologia è venuta in nostro soccorso, ma, come in molte situazioni, la moderazione è la chiave.

B2B Services Web Marketing per Aziende e Professionisti che operano nel settore delle Risorse Umane

Quindi cosa può fare il team HR di un’azienda per far sì che tutti (manager e dipendenti compresi) utilizzino al meglio gli strumenti a loro disposizione?

Ascolta

Il primo passo imprescindibile è capire quale sia il grado di alfabetizzazione tecnologica presente in azienda: i tuoi collaboratori sono abituati ad utilizzare strumenti informatici? Quali? E come si sentono all’idea di introdurre l’uso di nuovi applicativi o device? Armato del giusto grado di conoscenza sarai in grado di studiare una strategia per modificare la cultura tecnologica aziendale ed aiutare ciascuno a familiarizzare con il nuovo.

Alleati

Team HR e team IT hanno tradizionalmente mantenuto una guardinga distanza in azienda, ma è senza dubbio arrivato il momento di abbattere le barriere e cominciare a lavorare insieme per massimizzare i benefici degli investimenti tecnologici. Collaborare significa che l’HR potrà spiegare le proprie esigenze e trovare nell’IT un valido alleato che sia in grado di suggerire gli strumenti più adatti allo scopo.

Spiega

Non dare mai per scontato che ciascuno abbia le tue stesse conoscenze: i tuoi collaboratori sanno ogni quanto tempo davanti al PC è opportuno prendersi una pausa? Si cautelano dal rischio di problemi a schiena e cervicale dovuti ad una postura scorretta? Ed i manager, sono in grado di riconoscere un preoccupante livello di stress dovuto all’esigenza di essere sempre reperibili e “sul pezzo”? Metti in piedi dei momenti formativi a cadenza regolare in cui ricordare tutte le buone pratiche legate all’utilizzo degli strumenti a disposizione, ricordando a ciascuno che il benessere viene prima di tutto.

Familiarizza

Spesso nuovi sistemi adottati per rendere la vita migliore, finiscono con il causare più stress: non tutti amano i cambiamenti, ed alcuni potrebbero incontrare delle difficoltà nel adattarsi al modo nuovo di fare le cose. Un nuovo sistema HR è il primo esempio. Se i dipendenti erano abituati a telefonare all’ufficio HR per conoscere il loro residuo ferie, potrebbero risentirsi inizialmente nel doversi loggare ad un software con le proprie credenziali e trovare le informazioni autonomamente. Non puoi adottare un nuovo sistema ed aspettarti che tutti inizino ad utilizzarlo senza ricevere alcun supporto. Sarà necessario un periodo di training iniziale affinché tutti prendano confidenza e tocchino con mano i benefici di un nuovo approccio.


QUESTO ARTICOLO E’ OFFERTO DA:

.

cezanne


authorCezanne HR

Con sede centrale a Londra, Cezanne HR fornisce un innovativo software cloud-based per la gestione risorse umane utilizzato da migliaia di utenti in più di 30 Paesi.
Amministrazione dei dati, gestione ferie e assenze, pianificazione della formazione e valutazione di competenze ed obiettivi, reportistica sulla forza lavoro e comunicazione aziendale, tutte le funzionalità necessarie per gestire le HR in modo semplice ed efficiente, sfruttando appieno i benefici del cloud.
Cezanne HR è presente in Italia con una sede a Bologna e una rete di partner per supportare al meglio i propri clienti su tutto il territorio nazionale.

site 8082


Ti è piaciuto quest’articolo?

Lascia il tuo commento in fondo alla pagina …

2,499 Visite totali, 2 visite odierne

Cezanne HR

Con sede centrale a Londra, Cezanne HR fornisce un innovativo software cloud-based per la gestione risorse umane utilizzato da migliaia di utenti in più di 30 Paesi.

Amministrazione dei dati, gestione ferie e assenze, pianificazione della formazione e valutazione di competenze ed obiettivi, reportistica sulla forza lavoro e comunicazione aziendale, tutte le funzionalità necessarie per gestire le HR in modo semplice ed efficiente, sfruttando appieno i benefici del cloud.

Cezanne HR è presente in Italia con una sede a Bologna e una rete di partner per supportare al meglio i propri clienti su tutto il territorio nazionale.
Condividi questa pagina

About Cezanne HR

Con sede centrale a Londra, Cezanne HR fornisce un innovativo software cloud-based per la gestione risorse umane utilizzato da migliaia di utenti in più di 30 Paesi. Amministrazione dei dati, gestione ferie e assenze, pianificazione della formazione e valutazione di competenze ed obiettivi, reportistica sulla forza lavoro e comunicazione aziendale, tutte le funzionalità necessarie per gestire le HR in modo semplice ed efficiente, sfruttando appieno i benefici del cloud. Cezanne HR è presente in Italia con una sede a Bologna e una rete di partner per supportare al meglio i propri clienti su tutto il territorio nazionale.