Motivation Management

per prevenire i costi sommersi del personale in trasferta

di Gabriele Achilli

Motivation management per prevenire i costi sommersi del personale in trasfertaCome intervenire per evitare di fare la fine del Titanic contro l’iceberg dei costi sommersi

Investire nella salute mentale e nel benessere dei propri dipendenti comporta numerosi vantaggi per le organizzazioni:

  • riduzione dei costi sommersi
  • migliori prestazioni e maggiore produttività
  • valorizzazione della reputazione dell’azienda

Non farti spaventare dai paroloni: SALUTE MENTALE e BENESSERE

In realtà si sta parlando di motivazione, senso di appartenenza, clima di fiducia, di collaborazione e rispetto.

Tutte azioni che io amo considerare sotto il nome di Motivation Management.

Sono questi i parametri che rendono un’azienda un bel posto dove lavorare e dove lavorare volentieri, con enormi ricadute positive sulla produttività.

Tali attenzioni sono ancora più importanti se stiamo parlando di personale in trasferta: viaggiare in business o pernottare in un hotel a 4 stelle non sono misure sufficienti.

Le azioni di Motivation Management non hanno lo scopo di risolvere problemi, ma di ridurne l’impatto.

B2B Services Web Marketing per Aziende e Professionisti che operano nel settore delle Risorse Umane

Non si tratta di interventi psicoterapeutici, ma di interventi con lo scopo di prevenire le emergenze, arginare problematiche, evitare che abbiano un effetto “esplosivo” sul benessere e quindi su produttività e costi.

Tipologie di intervento possibili per ridurre i costi del personale in trasferta

In passato ci siamo occupati della tematica con successo proponendo diversi interventi tra loro connessi ed entrambi sviluppabili a distanza mediante skype o reti aziendali interne, sfruttando a pieno tutti i vantaggi di questa tecnologia.

  1. consulenza gratuita per tutti i dipendenti (cicli di 2/3 colloqui) in trasferta e per i loro dirigenti in merito a diverse problematiche di natura privata o relative alla vita lavorativa, preferibilmente durante l’orario lavorativo
  2. training ai dirigenti affinché possano riconoscere i sintomi dello stress, ansia, demotivazione (…), nei dipendenti e siano in grado di trovare buone soluzioni volte a ridurlo
  3. training per i dipendenti in trasferta su come affrontare situazioni stressanti
  4. riunioni con lo scopo di individuare le problematiche in questione e ricercare soluzioni basate sulla partecipazione dei collaboratori
  5. condurre un’indagine fra i membri del personale, utilizzando questionari anonimi, per identificare le preoccupazioni dei lavoratori sul posto di lavoro

Per riassumere, allenati al Motivation Management e previeni costi sommersi con azioni mirate come la consulenza via skype per i tecnici sottoposti a lunghi periodi di trasferta.


QUESTO ARTICOLO E’ OFFERTO DA:

 

Gabriele AchilliGabriele Achilli è Psicologo, Formatore e Consulente aziendale per PMI. Aiuta le persone a dare il meglio di se stesse, a riconoscere i propri talenti e a creare le condizioni per farli crescere. Lavora secondo un principio semplice: “La risposta alla crisi è nelle persone della tua azienda, perché è il TALENTO umano che genera il capitale economico”.

Contatti site e-mail

Ti è piaciuta questa pagina?

Lasciaci un commento qui sotto …

2,058 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi questa pagina