offerta formativa
 

Spostamento dell’offerta formativa

Caratteristiche della formazione del futuro

di Solco Srl

offerta formativaPer ridurre il mismatch del mercato del lavoro, si devono individuare soluzioni per il disallineamento esistente fra il nostro sistema formativo e l’offerta di lavoro.

La difficoltà sta nell’intercettazione dei fabbisogni individuali, territoriali e organizzativi che sono stati condizionati dal rapido cambiamento dello scenario, dove l’offerta formativa professionale a finanziamento pubblico non riesce a soddisfare le competenze specifiche e trasversali richieste dagli individui e dai fabbisogni professionali delle imprese.

LE TENDENZE EVOLUTIVE DELL’OFFERTA FORMATIVA CONTINUA A FINANZIAMENTO PUBBLICO

La tendenza ad innovare i processi di governance emerge dalla coerenza fra obiettivi, indicatori e strumenti di misurazione dell’offerta formativa. Dall’altra parte la collaborazione fra soggetti interessati progettano un’offerta formativa per garantire la qualità.

I sistemi formativi avanzati tendono a sviluppare metodi per valutare l’esito della formazione. Lo sviluppo delle competenze e gli esiti occupazionali sono indicatori misurabili e rilevati dai feedback per il miglioramento continuo dei processi formativi. Sono ottimi per migliorare i percorsi formativi in programma o riprogrammarli.

Per capire l’andamento futuro del mercato del lavoro è importante individuare quali sono le competenze richieste dalle aziende.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELL’OFFERTA FORMATIVA

  • Il 61,1% delle strutture accreditate per la formazione continua e permanente opera esclusivamente nel campo della Fp e utilizza fondi pubblici, in particolare comunitari
  • Il 19% delle strutture attinge ai Fondi interprofessionali e/o direttamente dalle imprese
  • Il numero medio di corsi erogati per struttura è pari a 16
  • Il numero medio di allievi che frequentano i corsi per struttura è pari a 271
  • Il numero medio di ore per ente è di 1.629, il numero di ore per corsi è pari a 98. 90 ore se sono corsi di riqualificazione dei lavoratori, 69 ore per corsi di autoimprenditorialità e creazione d’impresa. Queste tipologie di corso coinvolgono in media 11, 12 allievi. I corsi di formazione permanente per adulti durano in media 129 ore, però mostrano più successo, in media sono 17 allievi a corso. I corsi di formazione ex legge come sicurezza sul lavoro, durano in media 48 ore e si rivolgono a 14 allievi a corso.

Le strutture che erogano formazione continua  offrono altri servizi a persone e a imprese diverse dalle attività formative:

  • orientamento (60%)
  • bilancio delle competenze (44%)
  • tutoraggio (55%)
  • percorsi formativi individualizzati (47%)
  • certificazione delle competenze (46%)
  • servizi di gestione di azioni formative su commissione (35%)

LE VARIAZIONI DELL’OFFERTA

In piena crisi economica, la metà delle strutture formative avevano aumentato la propria offerta di formazione continua. Garantire maggiori opportunità formative aiuta a contrastare gli effetti negativi della crisi.

I fattori che hanno indotto a cambiare l’offerta formativa nel quinquennio scorso, sono partiti dalla base di specifiche analisi dei fabbisogni professionali e formativi rilevati dalle aziende del territorio.

Il 61,4% delle strutture ha dichiarato di rilevare i fabbisogni professionali delle aziende del territorio tramite contatti diretti con le imprese, attraverso la richiesta di informazioni alle cammere di commercio e con l’analisi di documenti specialistici.

Diversi regolamenti regionali prevedono che in fase di progettazione degli interventi le strutture formative debbano rilevare direttamente o indirettamente le esigenze di professionalità, tramite la rete di aziende partner.

Questo dialogo è difficile perché dovrebbe coinvolgere tutte le tipologie di aziende in percorsi volti a sviluppare criteri condivisi, o reti tra imprenditori per la realizzazioni delle indagini.

Rilevare i fabbisogni rischia di diventare un adempimento formale per l’accreditamento dei risultati che non vengono utilizzati per definire le proposte formative.

Condurre un analisi serve all’ente accreditato al fine di  progettare una formazione di qualità.

di Solco Srl

Solco SrlSolco è una società di servizi fondata nel 1989. Si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. Opera su tutto il territorio nazionale. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali.

Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono:

– Formazione continua
– Formazione obbligatoria e apprendistato
– Fondi Interprofessionali
– Servizi per il mercato del Lavoro
– Ricerca, selezione e ricollocazione professionale
– Pari Opportunità
– Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali
– Consulenza alle Parti Sociali

site -linkedin -facebok -twitter

950 Visite totali, 113 visite odierne

Condividi questa pagina
Foto del profilo di asanchez

About asanchez

Solco Srl da oltre 30 anni, si occupa di formazione, consulenza e mercato del lavoro. I suoi principali clienti sono Pmi e grandi imprese, Pubbliche Amministrazioni, Parti Sociali ed Enti Bilaterali. Le nostre principali aree di intervento, consolidate nel corso di una lunga esperienza sul campo, sono: Formazione continua Formazione obbligatoria e apprendistato Fondi Interprofessionali Servizi per il mercato del Lavoro Ricerca, selezione e ricollocazione professionale Pari Opportunità Assistenza tecnica alla PA per l’attuazione di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali Consulenza alle Parti Sociali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sign up to our newsletter!