Condividi questa pagina
 

.

Biblioteca HR

Rassegna dei libri suggeriti dai visitatori del portale RisorseUmane-HR.it

.

Conosci un libro da consigliare agli utenti di RisorseUmane-HR?

Inviaci la tua recensione seguendo le istruzioni che troverai cliccando sul tasto qui sotto:

clicca qui

Leggi le recensioni dei nostri collaboratori

I Libri consigliati non ancora recensiti

Gestione e valorizzazione delle Risorse Umane

di Luisa Macciocca Massimo e Raffaele Massimo

Acquista questo libro su Amazon   Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione

Il potere della Gamification

Usare il gioco per creare cambiamenti nei comportamenti e nelle performance individuali

di Vincenzo Petrucci

Acquista questo libro su Amazon   Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione

 Welfare aziendale in un gioco dove nessuno perde e tutti guadagnano

Indagine nazionale sullo stato del welfare aziendale

di B. Di Cola, N. Ferrigni, M. Pacetti

Acquista questo libro su Amazon    Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione

 

Risorse umane. Persone, relazioni e valore 

di Giovanni Costa (Autore), Martina Gianecchini (Autore)

Acquista questo libro su Amazon   Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Gestione delle risorse umane

di D. Boldizzoni (a cura di), F. Paoletti (a cura di)

Acquista questo libro su Amazon    Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione


Chi ha spostato il mio formaggio?

Cambiare se stessi in un mondo che cambia, in azienda, a casa, nella vita di tutti i giorni

di Spencer Johnson

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione


Palmiro e lo (s)management delle risorse umane. Tattiche di sopravvivenza aziendale

di Arduino Mancini (Autore)

Chi è Palmiro? “Solo” il protagonista di una vignetta uscita dalla vena ironica dell’autore di questo libro oppure un personaggio ben presente nelle imprese e, più in generale, nelle organizzazioni? Quanto, di Palmiro, possiamo ritrovare in ciascuno di noi? Arduino Mancini, autore di uno dei blog più seguiti sui temi dello sviluppo di competenze individuali, della formazione e della consulenza professionale (tibicon.net), compie con Palmiro un viaggio semiserio attraverso le strategie di (s)management delle Risorse Umane e le tattiche di sopravvivenza che osserva da oltre trent’anni con occhio attento e disincantato. Attraverso brevi articoli e oltre 100 vignette ironiche e a tratti spietate, il libro presenta un vasto assortimento di situazioni “difficili” e di possibili modi di affrontarle: la gestione del rapporto con il capo, la motivazione al lavoro, la richiesta di un aumento di stipendio, la gestione delle dimissioni, la ricerca di un lavoro e numerose tipiche trappole che possiamo incontrare quotidianamente. D’altra parte il libro vuole essere più di una raccolta di suggerimenti sul modo di affrontare situazioni complesse. Esso intende rappresentare per i capi un’occasione per riflettere sul fatto che il business è gestito dalle persone e che non si può avere successo senza sviluppare il Capitale Umano con fiducia, convinzione e continuità; e convincere quanti si identificano in Palmiro che investire su di sé rappresenta la migliore scelta per affrontare le sfide del futuro.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione


 


Il piccolo principe si mette la cravatta. Le risorse umane al centro dell’azienda? Una storia vera che sembra una favola

di Borja Vilaseca (Autore), C. Marseguerra (Traduttore)

Nel 2007 l’autore realizzò un reportage su una società di consulenza che nell’arco di cinque anni aveva centuplicato il proprio fatturato. Le sorti dell’impresa erano radicalmente cambiate grazie all’iniziativa di un giovane direttore delle Risorse umane: promuovendo lo sviluppo personale e l’intelligenza emotiva dei dipendenti, era riuscito a migliorare l’efficienza e la produttività. “II Piccolo Principe si mette la cravatta” è il racconto di questo miracolo economico realmente accaduto: nel libro di Vilaseca il protagonista della metamorfosi diventa Pablo Principe, alter ego del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry, apparentemente ingenuo ma in realtà dotato di grande saggezza.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



L’intelligenza collaborativa: Verso la social organization

di Marco Minghetti (Autore)

Lo scientific management formalizzato da Taylor disegna un’organizzazione in cui il potere scende dall’alto, le strategie sono defi nite da un vertice ristretto, gli obiettivi assegnati e non scelti, con un sistema di comando e controllo in cui sono i senior executives ad allocare le risorse. Prima del web era diffi cile immaginare alternative a questa ortodossia manageriale, ma Internet ha determinato l’esplosione di nuove forme di vita organizzativa, in cui il coordinamento si ottiene senza centralizzazione, il potere sta nelle capacità e non nei ruoli, la conoscenza condivisa trionfa sull’autoritarismo. Le comunità spontanee intorno a specifi ci interessi aumentano le opportunità di innovazione e le performance sono valutate dai pari. La crescente disponibilità di social software (anche gratuiti) e la massiccia introduzione sul mercato di piattaforme collaborative da parte di tutti i grandi player dell’ICT rendono oggi realizzabile questa nuova visione. La social organization, intesa come un modo nuovo di fare impresa che consente a un vasto numero di persone di lavorare collettivamente – valorizzando le singole riserve di competenza, talento, creatività ed energia –, può diventare realtà. Il libro fornisce una guida strategica per affrontare il cambiamento derivante dall’utilizzo dei social media e dai processi di collaborazione emergenti dal basso: una sfi da culturale, organizzativa, strategica prima che tecnologica, che coinvolge CEO, direttori HR e ICT manager e via via tutti coloro che – con livelli di responsabilità diversi – si muovono dentro e fuori le organizzazioni. Accompagnato dalle testimonianze di top manager italiani appartenenti a diversi settori di business, il volume descrive le varie fasi della trasformazione organizzativa a livello strategico e spiega come la funzione HR debba evolvere per gestire e sviluppare il lavoro collaborativo, costruendo nuovi comportamenti, nuove competenze, nuovi stili di leadership.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Sviluppo, merito, competenze, occupazione.

Come valorizzare le risorse umane per attraversare la crisi e accompagnare la ripresa.

di AA. VV. (Autore), Franco Fortunati (a cura di), Luigi Guerra (a cura di)

ll nuovo e decisivo ruolo che la riqualificazione delle competenze degli individui dovrà assumere per attraversare la crisi in atto e agganciare la ripartenza economica.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Parlami, capo. Il colloquio nella gestione dei collaboratori: logiche, strumenti, metodi e tecniche di conduzione: Il colloquio nella gestione dei collaboratori: … e tecniche di conduzione

di Angela Gallo (Autore), Maurizio Di Feo (Autore)

Un agile manuale operativo per affrontare con competenza le principali tipologie di colloquio che avvengono (o dovrebbero avvenire) tra capo e collaboratore: gli incontri di ascolto/ricezione, il colloquio di ricognizione, il colloquio di valutazione della performance, il colloquio di assegnazione degli obiettivi.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione


 


Fare selezione: Esperienza e metodo nella scelta delle persone

di Gabriella Bagnato (Autore), G. Bagnato (a cura di)

Mettere la persona giusta nel posto giusto l’obiettivo di ogni processo di selezione: valorizzare pienamente la professionalità dei collaboratori crea infatti le condizioni per prestazioni di successo e quindi per la costruzione del vantaggio competitivo dell’impresa. Un processo di selezione efficace richiede per coerenza non solo tra persona e posizione ma, soprattutto, tra persona e organizzazione. La ricerca della corrispondenza tra candidato e ruolo non deve basarsi unicamente sulle competenze tecnico-specialistiche: fondamentale osservare le competenze comportamentali, i valori e pi in generale gli atteggiamenti nei confronti del lavoro. In questa direzione, il libro offre un contributo originale, integrando in un’unica prospettiva riferimenti teorici e pratici (strumenti di analisi, griglie di osservazione e valutazione, indicazioni per condurre interviste di selezione, competency-based interview e assessment center, test), e fornisce tutti gli elementi utili per affrontare supportati da una metodologia che garantisca rigore e oggettività alla rilevazione e alla valutazione un’attività molto delicata per implicazioni individuali e organizzative. La condivisione di esperienze ed esempi concreti rende inoltre facilmente trasferibili e utilizzabili nella pratica i modelli e i concetti presentati. Fare selezione si rivolge sia ai professionisti che svolgono questa attività nell’ambito della funzione Risorse Umane o come consulenti ed executive search professional, sia a coloro che muovono i primi passi nella professione, offrendo ai primi una razionalizzazione e sistematizzazione di quanto sperimentato sul campo e proponendosi ai secondi come risorsa utile a cui riferirsi per costruire le fondamenta concettuali e metodologiche del mestiere.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Guida pratica alla selezione del personale. Come intervistare e valutare i candidati e assumere i migliori

di Robert B. Maddux (Autore)

Se siete dirigenti aziendali, titolari di piccole imprese, capi ufficio o reparto, responsabili di un gruppo di lavoro, di una filiale, funzionari di un ente pubblico e avete bisogno di assumere del personale o di decidere a chi affidare un dato incarico, dovete valutare i candidati e scegliere i migliori. Nel processo di selezione, i curricoli, le referenze e le domande di assunzione sono importanti, ma l’intervista è l’elemento più critico. Dura di solito solo 20-30 minuti e tuttavia è lo strumento più utile per ottenere dal candidato le informazioni che servono. Come intervistatori, il vostro compito è di raccogliere fatti, sollecitare opinioni e formarvi un giudizio che permetta di prevedere la performance del candidato nella posizione vacante. Non è esagerato affermare che in definitiva il successo di un’organizzazione dipende dalle interviste, dato che esse determinano il livello delle competenze e del talento del personale di cui si potrà disporre. Questo libro vuole aiutarvi a riflettere sul processo di selezione e vi insegna come condurre le interviste utili per assumere decisioni appropriate, basate sulle qualifiche prestabilite. Il possesso delle abilità/competenze di selezione migliora enormemente la qualità delle organizzazioni. Leggendo imparerete: i 5 stili d’intervista; gli 8 modi per raccogliere dati per stabilire l’idoneità del candidato; i 5 principi generali per la valutazione dei candidati. Questo libro propone numerose esercitazioni e test di valutazione.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Come intervistare e selezionare i candidati migliori. Organizzare e condurre il colloquio, individuare i talenti, assumere i profili migliori per ogni … per ogni posizione

di Yeung Rob (Autore)

Che siate manager d’una piccola impresa o dirigenti d’un gruppo mondiale, se siete davvero interessati ad assumere i migliori, questo libro sarà per voi una guida indispensabile. Il volume insegna come articolare l’intervista per la selezione, come individuare i candidati eccezionali e come assumere solamente i migliori, quelli che potranno apportare il maggior valore alla vostra impresa.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Guida al colloquio di gruppo: teoria, tecnica, metodologia per la gestione e l’osservazione delle dinamiche di gruppo e la valutazione dei candidati

di Antonello Goi (Autore)

L’osservazione di una dinamica di gruppo consente di rilevare con apprezzabile sicurezza i comportamenti delle persone, e quindi di valutarle. Questo libro si indirizza ai responsabili e agli operatori delle Risorse umane e mostra come poter realizzare agevolmente una corretta ed esauriente valutazione, attraverso le linee guida indicate e le griglie di sintesi per la trascrizione dei comportamenti rilevati.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Cambridge English for Human Resources Student’s Book with Audio CDs (2) (Inglese) 



La gestione delle risorse umane nell’era digitale

di VV. AA. (Autore), Sena Barbara (Autore)

Il volume approfondisce i principali ambiti in cui le innovazioni tecnologiche stanno cambiando o cambieranno in un futuro sempre più prossimo i modelli di organizzazione e gestione delle risorse umane. Sono trattati temi come la comunicazione organizzativa attraverso il web, l’e-recruitment, la gestione della leadership e dei gruppi attraverso le nuove ICT, ma anche ambiti più specifici come la sicurezza e il benessere organizzativo, il telelavoro e la formazione online.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione



Sviluppo, merito, competenze, occupazione: come valorizzare le risorse umane per attraversare la crisi e accompagnare la ripresa

di AA. VV. (Autore), Franco Fortunati (a cura di), Luigi Guerra (a cura di)

Il nuovo e decisivo ruolo che la riqualificazione delle competenze degli individui dovrà assumere per attraversare la crisi in atto e agganciare la ripartenza economica.


Focus: Come mantenersi concentrati nell’era della distrazione (Best BUR) 

di Daniel Goleman (Autore), D. Didero (Traduttore)

L’attenzione è una risorsa mentale sottile, sfuggente, invisibile quasi, e per questo viene generalmente poco considerata. Eppure riveste un’importanza enorme rispetto al modo in cui affrontiamo la vita: i suoi effetti, come hanno spiegato in questi ultimi anni le neuroscienze, si fanno sentire nella maggior parte delle cose che facciamo, soprattutto oggi, assediati come siamo da una marea di dati e stimoli difficili da gestire.
In questo nuovo studio rivoluzionario Daniel Goleman esamina il ruolo centrale dell’attenzione nei diversi ambiti della nostra vita e i benefici che possiamo ricavare dal suo rafforzamento: indicando le strategie più efficaci per combinare concentrazione, empatia e autocontrollo, l’autore spiega come muoversi tra tensioni, distrazioni e obiettivi che riempiono le nostre giornate e trovare il giusto equilibrio capace di lasciar spazio sia alla produttività sia alla creatività.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione

Motivazione e personalità 

di Abraham H. Maslow (Autore)

Questo saggio è un testo essenziale per comprendere i presupposti teorici e gli obiettivi terapeutici e conoscitivi di uno degli indirizzi centrali della psicologia clinica e della personalità. La “psicologia umanistica”. Nel testo viene sviluppata sistematicamente la teoria alla base della scala dei bisogni gerarchicamente disposti da quelli di livello inferiore a quelli di livello superiore. Quest’ultima caratterizza in modo essenziale la teoria della personalità di Maslow, il quale infatti, pur collocandola tra i meta-bisogni, asserisce che non possa venire esaudita finché non siano stati soddisfatti i bisogni di livello inferiore, dovuti a carenze o esigenze fisiologiche, rispetto ai quali essa si pone in un rapporto non di competizione, ma di complementarità.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione

Il successo attraverso l’atteggiamento mentale positivo

La pratica del problem solving. Come analizzare e risolvere i problemi di management

di Giovanni E. Alberti (Autore), Alberto Gandolfi (Autore), Giuseppe Larghi (Autore)

Questo libro parla di problemi e di come affrontarli in modo innovativo, adottando un approccio pratico e sperimentato per risolverli in modo definitivo. I problemi che le imprese si trovano ad affrontare – sia nel settore privato sia in quello pubblico – diventano ogni giorno più complessi e costosi. Anche i problemi del management stanno diventando “globali”. Per risolvere un problema in modo definitivo ed efficace non basta più conoscere a fondo uno specifico aspetto dell’impresa. Problemi complessi e globali richiedono nuove competenze di problem solving. Questo libro presenta, in modo chiaro e orientato alla pratica, uno dei metodi più efficaci e diffusi, il Systems Engineering , applicato da migliaia di imprese di tutte le dimensioni e di tutti i settori, e adottato da numerose università e scuole europee. Il metodo si fonda sull’applicazione pratica del pensiero sistemico ( system thinking ), che permette di descrivere e analizzare un problema in un’ottica globale. Il libro spiega come applicare nella pratica i passi fondamentali del problem solving, presentando anche numerosi strumenti di analisi. Si tratta di un manuale scritto da tre esperti nel campo, corredato da decine di esempi tratti dalla realtà del management e destinato a tutti coloro che si trovano a confrontarsi con problemi che intendano definitivamente risolvere.

Hai letto questo libro? Inviaci la tua recensione


Conosci un libro da consigliare agli utenti di RisorseUmane-HR?

Inviaci la tua recensione seguendo le istruzioni che troverai cliccando sul tasto qui sotto:

clicca qui

Leggi le recensioni dei nostri collaboratori

Libri menzionati negli articoli del Blog

2,528 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi questa pagina