Agenda Millennials: attrarre, coinvolgere e trattenere talenti

MARS ancora protagonista nelle classifiche GREAT PLACE TO WORK

5° POSTO TRA I BEST WORKPLACES FOR MILLENNIALS IN ITALIA

Grazie alla sua Agenda Millennials, Mars Italia si riconferma un esempio di eccellenza tra gli ambienti di lavoro, classificandosi al 5° posto del Best Workplace for Millennials.

Milano, 27 novembre 2018 – Dopo il podio della categoria Medium Enterprises, il Premio Sviluppo e il 4° posto tra i Best Workplaces for WomenTM ottenuti nei mesi scorsi, Mars Italia consegue un ulteriore prestigioso riconoscimento dal Great Place to Work© Institute Italia: l’azienda ha ottenuto, infatti, il 5° posto nei “Best Workplaces™ for Millennials”, migliorando di 2 posizioni rispetto al già prestigioso riconoscimento dello scorso anno.

La classifica “Best Workplace for Millennials” riporta le migliori aziende per cui lavorare, selezionate nell’ambito di un panel complessivo di oltre 100 imprese, basandosi sulle opinioni dei giovani nati dopo il 1984, raccolte tramite il sondaggio di analisi di clima Trust Index©.

“Di fronte all’ingresso nel mondo del lavoro di una generazione che ha vissuto una delle più grandi rivoluzioni tecnologiche della storia- – ovvero l’avvento di Internet e della cultura del “tutte-le-informazioni-subito-quando-voglio”- un’azienda che fa del talento la sua principale leva di successo non può non fermarsi a riflettere e analizzare i bisogni di questi ragazzi ed elaborare un’agenda strategica per saperli non solo attrarre ed accogliere, ma soprattutto trattenere ed accompagnare” ha dichiarato Cristiana Milanesi, People and Organization Director di Mars Italia.

Mars si esprime a ragion veduta, dato il suo osservatorio privilegiato sul tema: quasi 1 su 4 dei propri Associati è infatti un Milleannial e, all’interno di questa popolazione, circa uno su 4 ricopre già posizioni di calibro manageriale.  Mars commercializza sul mercato italiano oltre 20 brand, del calibro di Mars, Bounty, M&M’s, Cesar, Wiskhas, Pedidree e altri; è interessante notare che, ad esempio, tutti i brand manager, ovvero coloro che hanno la responsabilità diretta di gestire l’immagine di una marca sul mercato, sono Millennial. Numeri rilevanti, che fotografano la rilevanza strategica delle generazioni più giovani per l’azienda.

A fronte di questo quadro, Mars ha messo a punto una vera e propria Agenda strategia per attrarre, ma soprattutto per coinvolgere e trattenere questi talenti, ispirandoli e rendendoli partecipi dei valori ed obiettivi aziendali, agendo su 3 assi principali.

  • Il primo asse dell’“Agenda Millennials” è quello di connettere le generazioni, investendo nella formazione dei responsabili per uno stile di leadership sempre più partecipativo, che parli la lingua dei più giovani e che li affianchi in un percorso di crescita e di carriera continuo e coerente. Tutto ciò poggia su programmi formativi di lunga tradizione che oggi si evolvono per centrare anche questi obiettivi. Un primo esempio è “Great Line Manager”, il percorso nato per affinare le capacità di leadership dei manager in Mars. Un secondo esempio concreto è il “Mars Graduate Program” che è invece un programma di crescita accelerata per neolaureati, disegnato per esaltarne il potenziale attraverso percorsi di job rotation ed esperienze internazionali.
  • Il secondo punto è basato sul facilitare l’equilibrio vita-lavoro: comprendendo le necessità anche delle nuove generazioni di lavorare in modo flessibile. Mars Italia si è resa pioniera nell’incoraggiare il lavoro flessibile. Oltre a poter lavorare da casa, grazie anche agli investimenti tecnologici costanti che supportano lo smart working, in Mars è possibile anche portare un pezzo di casa in ufficio, ad esempio portando il proprio amico a quattro zampe.
  • Il terzo asse d’azione è il tema del coinvolgimento, della condivisione di obiettivi e cause, “Per questi giovani essere coinvolti e condividere la direzione è vitale; in Mars il coinvolgimento è parte integrante della cultura e la condivisione dei valori trova espressione concreta, non solo nel lavoro quotidiano, ma in programmi dedicati. Un esempio è la possibilità per gli Associati di Mars di usare alcune giornate lavorative per partecipare a programmi di volontariato con il Mars Ambassador Program, attraverso cui collaborare attivamente a progetti internazionali di valenza economico sociale”, integra Cristiana Milanesi.

Una vera “Agenda Best Worplace”, strutturata ed articolata in tappe, che ha permesso a Mars di ottenere negli ultimi dieci anni molti riconoscimenti in Italia e nel mondo, confermandosi costantemente esempio di eccellenza tra gli ambienti lavorativi e numero uno in Italia nel settore del Largo Consumo.

Il Best Workplace for Millenials è dunque un ulteriore traguardo, in un viaggio articolato e di lunga tradizione che è basato sull’impegno di creare le migliori condizioni per l’espressione di ciascuno. Certi che questa sia leva unica e ineguagliabile di successo.

Mars Italia
Mars Italia, con sede ad Assago Milanofiori (MI), è la consociata che commercializza alcuni dei marchi dell’omonimo gruppo sul territorio italiano. L’azienda impiega circa 220 Associati e ha un fatturato di oltre 320 milioni di Euro. Mars Italia si è aggiudicata il 3° posto della categoria Medium Enterprises nella classifica Great Place to Work 2018 che identifica i migliori ambienti di lavoro in Italia e ha ottenuto il ‘Premio Sviluppo’, riconoscimento assegnato per le politiche d’avanguardia e gli investimenti a favore della crescita professionale degli Associati. L’azienda distribuisce una vasta gamma di prodotti con marchi tra i più conosciuti al mondo. Tra i brand Mars distribuiti in Italia: Petcare – CESAR®, PEDIGREE®, WHISKAS®, SHEBA®, KITEKAT®, GREENIES®; Mars Wrigley Confectionery – M&M’S®, TWIX®, SNICKERS®, MARS® e Extra®; Food – UNCLE BEN’S® e SUZI WAN®.

pubblica un comunicato