Dimensioni dello smart working Sfide ed esperienze per una transizione sostenibile

ADV Sportello HR

 

Dimensioni dello smart working

Sfide ed esperienze per una transizione sostenibile

a cura di Roberto Reale – Editore: ‎ Franco Angeli (11 novembre 2022)

Scritti di: Andrea Emanuele Apostolo, Associazione EquALL, Alberto Bortolotti, Massimo Canducci, Marco Carlomagno, Diego Dimalta, Flavia Gamberale, Edoardo Limone, Gaia Morelli, Mara Mucci, Roberto Reale

Presentazione di Antonio Naddeo. Prefazione di Mariano Corso. Postfazione di Marco Carlomagno.

Lo smart working è molto più che una liberazione della prestazione lavorativa da vincoli di luogo e di tempo: è un’innovazione profonda del senso stesso del lavoro, fondata sulla condivisione di obiettivi, sulla responsabilità, sulla fiducia. E, ovviamente, sulla tecnologia. Come leggere questo cambio di paradigma?

Lo smart working è una modalità di lavoro che permette di svolgere attività lavorative in modo flessibile, utilizzando tecnologie digitali per lavorare da qualsiasi luogo. Il libro “Dimensioni dello smart working. Sfide ed esperienze per una transizione sostenibile” esplora le diverse sfide e opportunità legate all’adozione dello smart working, fornendo esempi di esperienze di successo in diversi settori e Paesi.

Il libro si apre con una panoramica delle principali caratteristiche dello smart working, analizzandone gli aspetti positivi e negativi e le opportunità che esso offre in termini di flessibilità, benessere e produttività. Vengono poi esaminati i diversi modelli di smart working adottati in diverse parti del mondo, evidenziando le sfide e le opportunità che essi comportano per le organizzazioni e i lavoratori.

Il libro affronta poi temi come la gestione delle risorse umane in un’ottica di smart working, il ruolo della tecnologia nell’agevolare questa modalità di lavoro e le opportunità offerte dallo smart working per promuovere uno sviluppo sostenibile.

Infine, il libro propone alcune raccomandazioni per favorire una transizione sostenibile verso lo smart working, sottolineando l’importanza di una pianificazione accurata e di una comunicazione efficace per garantire il successo di questa modalità di lavoro.

***

Acquistalo su Amazon    Biblioteca HR

 

Intervista a Roberto Reale