reinventare il lavoro

Reinventare il lavoro.

Un approccio in 4 fasi per applicare l’automazione nelle organizzazioni.

di John W. Boudreau e Ravin Jesuthasan

Quando si parla di automazione, spesso si intende la mera “sostituzione” di posizioni ricoperte da esseri umani con lavoro svolto da macchine. Ma la grande intuizione di Jesuthasan e Boudreau è un’altra: per introdurre l’automazione in modo efficace, e superare questa visione semplicistica, occorre scomporre le “job positions”, osservare i compiti e le prestazioni di ognuna e lì vedere che cosa possa essere automatizzato, ripensando quindi il lavoro nel suo complesso. Implementare l’automazione all’interno di un’organizzazione significa, quindi, non sostituire o spostare persone, ma riesaminare il lavoro per mettere in luce come è strutturato e come potrebbe essere riconfigurato e gestito. In questo libro, gli autori, specialisti di organizzazione aziendale e risorse umane, mostrano come nei casi più brillanti si stiano ottimizzando delle combinazioni di lavoro umano e automazione che non solo sono più efficienti, ma generano rendimenti più elevati, tramite un aumento delle prestazioni; propongono quindi un approccio originale e sistematico che prevede quattro fasi successive – decostruire, ottimizzare, automatizzare e riconfigurare – per consentire ai leader di reinventare la distribuzione del lavoro fra le diverse posizioni e creare combinazioni uomo-macchina ottimali.

 

Acquistalo su Amazon  Biblioteca HR