talenti digital marketing

ADV

 

 

 

La sfida per i talenti del marketing

Più di un terzo dei CMO europei perde i propri talenti a favore dei competitor

Secondo recenti dati LinkedIn, i CMO europei si trovano al centro di una competizione per contendersi i talenti in ambito marketing

  • La sfida per la ricerca dei talenti è la principale preoccupazione dei CMO europei, poiché oltre un terzo (35%) afferma che perdere dipendenti a favore dei competitor è stata una sfida importante
  • Un altro 35% afferma di ricevere meno candidature per ruoli aperti e il 32% evidenzia la difficoltà di trovare talenti qualificati
  • Circa tre/quarti ritiene che l’introduzione del lavoro ibrido li supporterà nell’attrarre i migliori talenti
  • I ruoli di Junior Marketing sono in cima alla lista dei titoli di lavoro in ambito marketing in più rapida crescita in Italia nell’ultimo anno  

di LinkedIn

Milano, 25 gennaio 2022 – È in corso una gara tra le aziende che si contendono i talenti del marketing: più di un terzo (35%) dei CMO in tutta Europa evidenzia che, negli ultimi sei mesi, perdere dipendenti a favore della concorrenza è stata una delle maggiori sfide per la forza lavoro. Questo uno tra i principali dati che emerge da una recente ricerca LinkedIn, il più grande network professionale al mondo. Un altro 35% afferma di ricevere meno candidature per ruoli aperti e il 32% riferisce la difficoltà di trovare talenti qualificati.

Lo studio condotto su 263 CMO di aziende di tutta Europa con oltre 1.000 dipendenti evidenzia le difficoltà nel reclutamento che i marketing leader stanno attualmente affrontando. Per contribuire a colmare questo gap, più di un quarto (26%) dei CMO sta prendendo in considerazione l’estero per ampliare il proprio bacino e trovare i talenti di cui ha bisogno. Circa  tre quarti (76%) ritiene inoltre che l’offerta di lavoro ibrido sia la chiave per attrarre i migliori talenti.

Con l’intensificarsi della sfida nella ricerca di talenti con competenze digitali, i responsabili marketing riconoscono l’importanza di possedere un forte employer brand per distinguersi dalla concorrenza. Quasi tre quarti (73%) afferma che investire nel proprio employer brand è una priorità importante nei prossimi sei mesi, con oltre un terzo (35%) dei CMO che afferma di percepire come i potenziali candidati siano scoraggiati nel candidarsi a causa delle loro attuali politiche sul posto di lavoro.

I dati di LinkedIn mostrano i primi 10 ruoli di marketing in più rapida crescita in Italia nell’ultimo anno:  

  1. Junior Marketing
  2. Search Specialist
  3. Marketing Intern
  4. Brand Specialist
  5. Digital Marketing Specialist
  6. Chief Marketing Officer
  7. Community Manager
  8. Social Media Marketing Specialist
  9. Category Buyer
  10. Marketing Analyst

Le prime 10 competenze di marketing in più rapida crescita in Italia nell’ultimo anno sono:

  1. Sales & Marketing
  2. Social Media Communications
  3. Trails
  4. Digital Communication
  5. Facebook Ads
  6. Scrittura
  7. Facebook Marketing
  8. Finance
  9. Content Marketing
  10. Economics

Tom Pepper, Senior Director, LinkedIn Marketing Solutions LinkedIn EMEA & LATAM ha dichiarato

I professionisti del marketing sono molto richiesti, e in questo nuovo mondo del lavoro le menti più brillanti possono permettersi di essere selettive. Per vincere in questo mercato competitivo, è essenziale che i datori di lavoro si adattino. Le aziende avranno la necessità di concentrarsi sulla creazione di una employee experience che metta al centro la flessibilità e lo sviluppo professionale, e i CMO dovranno dimostrare di essere alla ricerca di modalità che consentano ai dipendenti di accrescere la propria creatività e sviluppare costantemente le proprie competenze in un ambiente di lavoro ibrido”.

***

Metodologia

LinkedIn ha commissionato a YouGov una ricerca su 263 CMO in aziende di tutta  Europa  (Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Italia, Spagna e Paesi Bassi) con più di 1.000 dipendenti e oltre 250 milioni di sterline di fatturato annuo. Il sondaggio è stato condotto online dal 4 agosto al 1° settembre 2021. LinkedIn ha identificato i ruoli e le competenze di marketing in più rapida crescita, analizzando la crescita percentuale dei professionisti che hanno questi ruoli/competenze di lavoro presenti nei propri profili LinkedIn a novembre 2021, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

###

LinkedIn
LinkedIn connette i professionisti nel mondo per renderli più produttivi e di successo e trasforma il modo in cui le aziende assumono, imparano, fanno marketing e vendono. La nostra visione è quella di creare opportunità economiche per ogni membro della forza lavoro globale attraverso il continuo sviluppo del primo Economic Graph al mondo. LinkedIn ha più di 810 milioni di membri, dei quali 16 milioni in Italia, e uffici in tutto il mondo.