PeopleCare, il Welfare delle Donne per le Donne L’età dei fiori

PeopleCare, il Welfare delle Donne per le Donne

L’età dei fiori

PeopleCare è un progetto di welfare aziendale etico ed innovativo che si prefigge l’obiettivo di rispondere ai bisogni più profondi dei lavoratori presenti all’interno delle aziende. Opera su un duplice versante: quello della persona, con il desiderio di migliorare la vita in azienda del singolo lavoratore e il versante dell’impresa, promuovendo l’idea di ambiente organizzativo come contesto sicuro e di scambio proficuo.

PeopleCare nasce dalla collaborazione tra professioniste donne che decidono di mettere a disposizione le proprie abilità e conoscenze per diffondere cultura al femminile, aiutando altre donne a confrontarsi con i temi della conciliazione famiglia – lavoro e della gestione dei molteplici ruoli che sono chiamate a rivestire (non solo donne ma anche mogli, spose, compagne, madri, amiche…).

PeopleCare vuole formare e informare le donne lavoratrici rispetto ad alcune tematiche psicologiche sensibili al mondo femminile: per riuscire nell’intento si avvale di corsi suddivisi in aree formative (area Donna, area Mamma, area Carriera), ciascuna strutturata in seminari divulgativi e laboratori esperienziali, con il supporto successivo di una consulenza individuale di sostegno e approfondimento

Le tre aree formative contengono diversi corsi in cui si affrontano tematiche che descrivono il ciclo di vita di una donna. I corsi sono stati raggruppati in tre ulteriori suddivisioni sulla base dei possibili range di età che potrebbero caratterizzare le collaboratrici all’interno di un’azienda: questo permette all’impresa di dotarsi di un’offerta di welfare completa, che vada a rispondere in modo mirato ai bisogni che potrebbero sentire donne di una specifica fascia d’età. Ciascuna suddivisione è stata associata a una tipologia di fiore:

  • Fior di loto (18 – 35 anni): coinvolge tutte le giovani donne che si approcciano alle prime esperienze lavorative e iniziano a contemplare la possibilità di crearsi una famiglia;
  • Ortensia (36 – 50 anni): raggruppa le donne nel pieno della carriera che si ritrovano a gestire la sfera privata, legata alla gestione dei figli e ai genitori che invecchiano, e la sfera professionale;
  • Rosa (over 50): racchiude la fascia di donne più mature, con tematiche più affini a questa età.

PeopleCare: il fior di loto

La tipologia “fior di loto” comprende tutte le donne di giovane età che entrano a far parte del mondo del lavoro e parallelamente si approcciano a una serie di nuove esperienze legate alla sfera personale che inevitabilmente si intrecciano con la sfera professionale.

Tema chiave affrontato durante i corsi che rientrano in questo fiore è quello della maternità, una delle esperienze più belle e appaganti per una donna ma che porta con sé non poche perplessità, preoccupazioni e timori: i corsi vogliono informare le donne rispetto le principali tematiche dell’essere mamma, per aiutarle ad essere preparate all’arrivo del proprio figlio e divenire consapevoli delle risorse da poter utilizzare per affrontare questa fase (“Diventiamo mamme! Diritti e doveri legati alla maternità”; “Essere madre: dal desiderio al concepimento, coniugando lavoro e vita privata”; “La depressione post-partum: che cos’è, come riconoscerla e curarla”; Essere genitori nel terzo millennio: come svolgere il proprio ruolo efficacemente).

Altri temi ruotano attorno all’importanza di trovare e mantenere un equilibrio tra la vita privata e la vita lavorativa conciliando responsabilità, impegni e aspettative che scaturiscono dal duplice ruolo ricoperto, quello di donna e di neomamma. In particolar modo i corsi vogliono supportare le donne a gestire questo delicato equilibrio, offrendo loro degli strumenti che promuovano benessere e delle strategie che facilitino la sinergia tra i diversi ruoli, imparando a gestire i sensi di colpa che scaturiscono dal doversi districare tra gli impegni lavorativi e il maggiore tempo che si vorrebbe dedicare al proprio figlio (“Conciliazione famiglia-lavoro: gli strumenti della normativa”; Il rientro al lavoro dopo la maternità: come gestire le nuove responsabilità, il carico emotivo e i sensi di colpa”; “Leadership al femminile: gioie e dolori della carriera”)

I corsi che rientrano in questo fiore sono stati studiati e progettati per offrire un aiuto e un supporto alle donne che si accingono a vivere per la prima volta queste esperienze.

PeopleCare vuole quindi portare a gran voce nelle aziende responsabili temi sensibili al mondo femminile, per creare consapevolezza e prevenzione e per far percepire il luogo di lavoro come un ambiente di scambio reciproco in cui ogni donna che lavora possa sentirsi accolta, supportata, confrontandosi con dei professionisti psicologi durante i seminari, laboratori e la consulenza individuale

PeopleCare
Il welfare delle donne per le donne
PeopleCare è un progetto di welfare aziendale etico ed innovativo che si pone l’obiettivo di mettere al centro dell’impresa la persona, favorendo e accrescendo il suo benessere psicologico e sociale. È un progetto che sposta il focus di attenzione dall’azienda, intesa come sistema erogatore di servizi di welfare, al singolo individuo, proponendosi di andare incontro ai suoi bisogni ed alle sue esigenze.