Felici al lavoro. Senza entusiasmo, speranza e buone relazioni non si arriva al successo

 

Felici al lavoro

Senza entusiasmo, speranza e buone relazioni non si arriva al successo

di Annie McKee

Davvero, la vita è troppo breve per sprecarla svolgendo un lavoro che ci rende infelici. Eppure fin troppa gente non è per niente soddisfatta del proprio impiego.

La pressione costante, i cambiamenti indesiderati, o quelli che non arrivano, i rapporti pessimi con i colleghi, la difficoltà a essere se stessi… Tutte queste dinamiche nocive, purtroppo, incidono inesorabilmente sulla nostra vita personale e si traducono in stress ed esaurimenti.

Ma è il lavoro dopotutto. Dovremmo aspettarci di essere realizzati e contenti in questi contesti?

L’autrice sostiene di sì e ci spiega perché è importante impegnarsi per un ambiente sereno.

Il testo, basato su una ricerca durata decenni, rivela che le persone devono avere tre elementi essenziali:

  1. uno scopo e contribuire a grandi obiettivi;
  2. una visione potente e personale che crei speranza;
  3. relazioni amichevoli.

Con questi tre pilastri ben fissati è possibile capovolgere il senso della vita sul luogo di lavoro. Il testo fornisce consigli e spunti, tratti anche da casi reali, per raggiungere uno stato di felicità e soddisfazione.

Acquistalo su Amazon Biblioteca HR