abitudini di lavoro sbagliate

6 abitudini di lavoro sbagliate che ti conviene interrompere immediatamente

di Martina Tattini – Cezanne HR

abitudini di lavoro sbagliateFantastichi spesso sul modo più rapido per avanzare nella tua carriera?

Spesso vorremmo che l’avanzamento di ruolo fosse più rapido che bersi un caffè, ma a mente lucida sappiamo che questo non è possibile.

Certo, ci sono buone abitudini e pratiche che possono aiutarti a metterti in luce ed a mostrare le tue abilità migliori, ma attenzione agli eccessi di protagonismo.

Ecco allora 6 abitudini lavorative da interrompere immediatamente per evitare di essere controproducenti nella propria scalata al successo.

6 abitudini di lavoro sbagliate che ti conviene interrompere immediatamente

Non intervenire ai meeting

Magari sei appena entrato in azienda, od in un nuovo team, ma queste non sono buone ragioni per non intervenire durante i meeting aziendali. Mai sottostimare il valore delle proprie idee. Non sempre si tratterà di trovate geniali, ed in quel caso passeranno in sordina. Ma se ciò che volevi proporre fosse interessante per la tua impresa, e mentre tu tergiversi venisse detto da qualcun altro? Se hai delle idee esprimile!

Caricarsi di lavoro eccessivo

Ricorda sempre che sei un essere umano, con solo due mani e che non puoi sdoppiarti o moltiplicare le ore lavorative. Perciò non sovraccaricarti: svolgere molti compiti non ti metterà in luce verso i tuoi superiori, portare a termine le tue attività bene e con efficienza sì invece. Se ritieni che la mole di lavoro a te assegnata sia eccessiva, non temere di parlare: troverai persone disposte ad aiutarti ed a riorganizzare il lavoro in modo da alleggerirti.

consulenza di carriera

 

Rispondere alle mail a qualunque ora

Il tuo tempo fuori dall’orario di lavoro è appunto… tuo, personale. Utilizzalo per fare ciò che ami, per coltivare i tuoi hobby; siamo certi che rispondere alle mail di clienti e colleghi non rientri tra i tuoi passatempi! Perciò, non controllare la posta continuamente, un buon equilibrio tra vita privata e lavoro è fondamentale. Se il venerdì sei uscito tardi dall’ufficio per una riunione, nel weekend spegni totalmente il cellulare aziendale e non aprire nemmeno una mail. Quasi sicuramente chi ti avrà cercato potrà aspettare lunedì!

Saltare la pausa pranzo

Può succedere che vi siano scadenze impellenti che ti obbligano a rinunciare alla pausa caffè od addirittura al pranzo, ma questo non deve accadere troppo frequentemente. È necessario che corpo e mente si riposino per essere più produttivi ed energici. In più, una giornata lavorativa gestita in questo modo potrebbe dare l’impressione che tu non sia in grado di organizzare il modo efficiente il tuo tempo.

Eccedere con le spiegazioni

Non sempre è necessario fornire eccessive spiegazioni. Devi uscire dall’ufficio un’ora prima domani? Sei così certo che al tuo superiore interessi sapere che hai prenotato una visita specialistica perché durante le ferie sei caduto sugli scogli e ti fa male un ginocchio? O sarà sufficiente prendere un permesso ed eventualmente spiegare che devi andare ad una visita medica?

Saltare le ferie

Ferie e permessi sono parte irrinunciabile della tua vita lavorativa, servono a staccare e riprendere le forze necessarie per affrontare con efficacia le tue attività. Non rinunciarci! Il momento perfetto per assentarsi dal lavoro non esiste ed avrai sempre la sensazione di avere troppi compiti per lasciarli in sospeso. Ma una buona pianificazione può aiutarti: programma in anticipo con manager e team attività ed assenze, scoprirai che tutti ne trarrete giovamento.

Bibliografia consigliata

Cezanne HR
Con sede centrale a Londra, Cezanne HR fornisce un innovativo software cloud-based per la gestione risorse umane utilizzato da migliaia di utenti in più di 30 Paesi. Amministrazione dei dati, gestione ferie e assenze, pianificazione della formazione e valutazione di competenze ed obiettivi, reportistica sulla forza lavoro e comunicazione aziendale, tutte le funzionalità necessarie per gestire le HR in modo semplice ed efficiente, sfruttando appieno i benefici del cloud. Cezanne HR è presente in Italia con una sede a Bologna e una rete di partner per supportare al meglio i propri clienti su tutto il territorio nazionale.
Website