Accelerazione da coronavirus

ADV

Progetti Educational

Accelerazione da Coronavirus

Quando l’emergenza ti fa superare tutte le resistenze al cambiamento per divenire sostenibile

di Gianfranco Cicotto

Alla fine capita che se vuoi programmare una cosa e organizzarla per bene si dà modo a tutti coloro che remano contro di ostacolare il percorso di implementazione di qualsiasi cambiamento. Poi però capita qualcosa di imprevisto e tutti devono allinearsi in fretta pena la fuoriuscita dal sistema. 

Pare sia capitato così a diverse aziende in questo periodo di emergenza generato dalla pandemia da Covid-19.

Commento un articolo de La Repubblica del 31/03/2020 a firma di Luca De Vito e Matteo Pucciarelli dal titolo “Realtà aumentata e 3D, l’evoluzione del lavoro Smart” il quale riporta i commenti di diversi imprenditori e riferisce di diverse aziende che, spinte dalla necessità, hanno immediatamente implementato strumenti di telelavoro per effettuare collaudi da remoto, meeting in realtà aumentata e dimostrazioni commerciali in 3D. 

Avviene ora che i tecnici esperti effettuano manutenzioni e riparazioni grazie a sistemi di realtà aumentata che consentono di guidare il tecnico esecutore che si trova a migliaia di km. Non si viaggia più ma l’intervento viene svolto lo stesso. 

ADV

video corsi online

La presentazione di un nuovo prodotto può avvenire anche in remoto grazie alla tecnologia in 3D che consente di immergere nella visione a tutto campo i partecipanti di in un video-meeting attualmente non raggiungibili per via delle restrizioni governative. 

Ciò che colpisce non sono le grandi opportunità che la tecnologia consente, perché queste novità erano già note. Ma le aziende e gli enti avevano piani annuali per la loro graduale introduzione che, a causa dell’emergenza sanitaria, si è risolta in poche settimane. Le aziende che vogliono sopravvivere a questo terribile momento hanno attuato in poco tempo ciò che era previsto fare in molti mesi o anni. Con una consapevolezza. Non è solo un’emergenza, ma è proprio cambiato il paradigma. 

Il futuro delle aziende è nella sostenibilità. Sopravvivranno le aziende che sapranno essere sostenibili, sia dal punto di vista finanziario, ecologico che sociale. Chi si appresta a divenire sostenibile grazie alle tecnologie avrà più chance per il futuro di quelle che alzano le spalle e girandosi indietro per proseguire nella loro classica modalità produttiva dicono: “Noi abbiamo sempre fatto così”. Addio.

Gianfranco Cicotto

 

Questo articolo è offerto da:

Gianfranco Cicotto
psicologo del lavoro e delle organizzazioni
Sono uno psicologo del lavoro e delle organizzazioni. Svolgo attività di didattica e di ricerca in ambito universitario e nelle aziende opero come consulente e formatore.