7 regole d'oro per essere felici sul lavoro

7 Regole per essere felici sul lavoro e nella vita

Ci troviamo ogni giorno ad affrontare diversi problemi, sia sul posto di lavoro che nella nostra vita privata. Ma a volte, un semplice sorriso e un po’ di ottimismo, possono cambiare radicalmente le nostre giornate.

di Risorse Umane HR

Riportiamo di seguito 7 regole che riteniamo possano essere d’aiuto per sentirsi più allegri e migliorare, di conseguenza, la qualità della nostra vita.

Prima regola: essere “flessibili”

Nella vita occorre sapersi adattare alla realtà, comprenderne le dinamiche cercando di intervenire per modificarne le circostanze. Non riuscendoci, ci si dovrà trovare comunque a proprio agio.

Seconda regola: concedere agli altri di essere diversi da noi

Nelle discussioni, ognuno può avere il suo punto di vista. Concediamo agli altri di essere diversi da noi, senza considerarli “peggiori” di noi. Evitiamo le competizioni non costruttive e le critiche per abitudine: far notare gli errori non migliora i rapporti ( se lo scopo finale non è quello di “aiutare” a correggerli). E poi, concedere sempre il beneficio del dubbio: non possiamo credere che ciò che noi pensiamo sia in assoluto l’unica e indiscussa “verità”.

consulenza di carriera

Terza regola: riempire la giornata dei propri interessi e cercarne sempre dei nuovi

La natura umana tende al miglioramento ed alla positività: non è possibile rimanere fermi. Bisogna riempire la propria giornata d’interessi, allargare i propri orizzonti mentali, aumentare le conoscenze e sempre con un atteggiamento positivo. Bisogna abituarsi anche ad usare un linguaggio entusiasta e cercare di essere sempre allegri in ogni circostanza. Non serve a nulla? Rimanere arrabbiati, serve a qualcosa?

Quarta regola: essere d’aiuto

Essere d’aiuto al prossimo, senza secondi fini, restituisce un’emozione altamente gratificante. Sembra strano perché nella nostra cultura, siamo (stati) abituati a dover ricevere, ad accumulare più che a donare per poterci ritenere felici. Ma ci sono altre culture … (vedi seconda regola).

Quinta regola: rispettare il prossimo

Qualunque cosa che si voglia dalla vita, deve comprendere anche gli altri. Se desideriamo rispetto, amore, simpatia possiamo ottenerla solamente se abbiamo un buon rapporto con gli altri. Gli “oggetti” non ci possono restituire nulla. Ed in ogni caso, il solo fatto di acquistarli e possederli non preclude che saranno nostri per un periodo… limitato.

Sesta regola: riconoscere i meriti altrui, sinceramente

è tanto ben accettata una lode sincera, quanto rifiutata l’adulazione“.

Settima regola: sorridere

Se si vuole un sorriso, bisogna imparare a sorridere. E poi, “ci vogliono settantadue muscoli per fare il broncio ma solo dodici per sorridere” (Mordecai Richler).

Sorridere fa bene al cuore e ingentilisce gli animi.

Risorse Umane HR

RisorseUmane-HR.it
Un progetto dedicato a chi si occupa di Risorse Umane
RisorseUmane-HR.it è un progetto dedicato a chi opera nel settore delle Risorse Umane. Divulga contenuti informativi che gli pervengono dagli stessi visitatori e offre servizi online che favoriscono lo scambio di conoscenze e la creazione di relazioni. Con oltre 50.000 pagine visualizzate ogni mese, RisorseUmane-HR.it è ad oggi uno dei portali di settore più visitati in Italia. Un punto d’incontro esclusivo per Responsabili del Personale, Formatori, Consulenti, Persone che operano nel settore delle Risorse Umane e che sanno che per crescere è necessario uno scambio di informazioni.