Selezionare le persone giuste

ADV Sportello HR

 

 

Selezionare le persone giuste: la chiave per il successo a lungo termine delle aziende

Sempre più spesso si sente parlare della ricerca di “talenti”, ma quelli “veri” sono rari e per molte aziende sarebbe già sufficiente riuscire a selezionare le persone giuste.

di RisorseUmane-HR

La selezione delle persone è uno dei compiti più importanti per le aziende. La scelta dei candidati più adatti per le posizioni chiave all’interno dell’organizzazione può avere un impatto significativo sul successo a lungo termine dell’azienda. Pertanto, è fondamentale che i/le recruiter si impegnino in un processo di selezione rigoroso e ben progettato per trovare le persone giuste per i loro team.

Perché è importante selezionare le persone giuste?

La scelta delle persone giuste per le posizioni chiave all’interno dell’azienda può avere un impatto significativo sul successo a lungo termine dell’azienda.

Scegliere le persone giuste, può contribuire alla crescita e allo sviluppo dell’azienda, creare un equilibrio e una dinamica efficace all’interno del team e aiutare l’azienda a raggiungere i propri obiettivi.

Le persone giuste possono anche rappresentare una differenza significativa nella capacità dell’azienda di attrarre e trattenere i clienti, di innovare e di adattarsi ai cambiamenti del mercato.

Inoltre possono anche aumentare la motivazione e la soddisfazione dei dipendenti, il che può avere un impatto positivo sulla cultura aziendale e sulla produttività.

Come selezionare le persone giuste?

Il processo di selezione delle persone giuste dovrebbe iniziare con la definizione chiara delle competenze delle esperienze e delle qualità personali necessarie per il ruolo. In seguito, i recruiter dovrebbero utilizzare una combinazione di fonti, tra cui colloqui, test di abilità e referenze, per valutare i candidati. [per approfondire]

“Soft skills”: perché sono importanti?

Le soft skills sono quelle abilità personali e relazionali che non sono facilmente quantificabili come le competenze tecniche ma sono altrettanto importanti.

Le soft skills sono spesso associate alla capacità di lavorare in team, comunicare efficacemente, essere flessibili e adattarsi ai cambiamenti, avere una buona capacità di problem solving e leadership.

Possono influire significativamente sulla capacità di un individuo di essere efficace in un determinato ruolo e di essere un contributo positivo alla dinamica del team. Pertanto, i recruiter devono prestare attenzione alle soft skills dei candidati durante il processo di selezione. [per approfondire]

Prospettiva globale: perché è importante?

I recruiter devono avere una prospettiva globale durante la selezione dei candidati, considerando non solo le loro esperienze e competenze, ma anche il loro potenziale di crescita e di sviluppo. Ciò significa che i recruiter devono essere disposti a prendere in considerazione i candidati che potrebbero non avere esattamente l’esperienza richiesta per un ruolo, ma che hanno il potenziale per imparare e crescere nel ruolo.

ADV PreventiviHR.it - L'aiuto che mancava ad ogni HR

Decisioni basate su dati oggettivi e intuizione

La scelta delle persone giuste non è mai un processo completamente preciso ed i recruiter devono essere disposti a prendere decisioni basate su una combinazione di dati oggettivi e intuizione.

È importante raccogliere quanti più dati possibili sui candidati attraverso fonti diverse, come colloqui, test di abilità e referenze, ma allo stesso tempo è importante ascoltare la propria intuizione e avere una visione globale del candidato come individuo e come potenziale membro del team.

Creare un processo di selezione efficace

Per creare un processo di selezione efficace, i recruiter devono prima definire chiaramente i requisiti per il ruolo e le competenze desiderate. In seguito, devono utilizzare una combinazione di fonti per raccogliere informazioni sui candidati, come colloqui, test di abilità e referenze.

Inoltre, è importante prestare attenzione alle “soft skills” dei candidati e avere una prospettiva globale per valutare il loro potenziale di crescita e di sviluppo.

Infine, i recruiter devono essere disposti a prendere decisioni basate su una combinazione di dati oggettivi e intuizione.

Come dicevamo, selezionare le persone giuste per le posizioni chiave all’interno dell’azienda è essenziale per il successo a lungo termine dell’azienda.

***

Rimani aggiornatə: iscriviti alla newsletter

Altri articoli su questo tema:

Bibliografia consigliate:

 

RisorseUmane-HR.it
Un progetto dedicato a chi si occupa di Risorse Umane
RisorseUmane-HR.it è un progetto dedicato a chi opera nel settore delle Risorse Umane. Divulga contenuti informativi che gli pervengono dagli stessi visitatori e offre servizi online che favoriscono lo scambio di conoscenze e la creazione di relazioni. Con oltre 50.000 pagine visualizzate ogni mese, RisorseUmane-HR.it è ad oggi uno dei portali di settore più visitati in Italia. Un punto d’incontro esclusivo per Responsabili del Personale, Formatori, Consulenti, Persone che operano nel settore delle Risorse Umane e che sanno che per crescere è necessario uno scambio di informazioni.

 

 

 

#selezionarepersonegiuste #recruiting #recruitment  #processoselezione #softskills #prospettivaglobale #hiring #talentacquisition

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *